Tag Archives: Gaintravel

Pianifica il viaggio perfetto a Polinesia Francese

Standard

La Polinesia francese è un arcipelago composto da più isole situate nell’Oceano Pacifico, il modo più semplice per arrivarci è in aereo

o in barca.

146_Traditional_dancers_2

La Polinesia Francese è composta da 5 suddivisioni amministrative:

  • le Isole del Vento, le più importanti costituite da: Tahiti, Moorea, Maiao si Mehetia;
  • le Isole Sottovento, le più importanti costituite da: Bora Bora, Maputi, Huahine, Raiatea si Tahaa;
  • le Isole Marchesi, le più importanti costituite da: Nuku Hiva si Hiva Oa;
  • le Isole Australi, le più importanti costituite da:  Tubai si Bass;
  • le Tuamotu-Gambier, le più importanti costituite da: insulele Tuamotu si Gambier.

Per l’ingresso in Polinesia i membri dei paesi dell’Unione Europea hanno bisogno di un passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro, il visto non è necessario, non importa quanto dura il soggiorno. Se siete svizzeri, il visto è necessario solo nel caso in cui il vostro viaggio dura più di 90 giorni.

L’ingresso in Polinesia francese spesso avviene transitando dagli Stati Uniti, questo comporta pure l’osservanza delle regole americane.

cazare_1284036510

 Quando fate le valigie, è vivamente consigliato di non dimenticare i sandali in silicone perché possiate godere pienamente la barriera corallina senza correre il rischio di tagliarvi o di calpestare i ricci di mare o altre forme di vita marine velenose. È bene indossare queste calzature anche sulla spiaggia al fine di evitare tali incidenti. Appena scesi dall’aereo, noterete subito il clima tropicale moderato, un clima umido con aria calda. Portate quindi con voi dell’abbigliamento di cotone sottile, della crema solare e un berretto. La stagione estiva dura da novembre ad aprile, mentre da maggio a ottobre è inverno. In Polinesia si parlano il francese e il tahitiano. Nelle zone turistiche si parla correntemente anche l’inglese anche se i tahitiani hanno la tendenza a infilare parole in tahitiano nella loro conversazione. Per non essere colti di sorpresa, qui ci sono alcune espressioni comuni che vi aiuteranno.

  • Aita = No
  • E = Si
  • Fare = Casa
  • Ia ora na = Buongiorno
  • Ma’a = Cibo
  • Maeva = Benvenuto
  • Maita’i? = Come stai?
  • Mauruuru = Grazie
  • Nana = Arrivederci
  • Pape = Acqua
  • Tama’a = Pofta buna

Polinesia francese

 La Polinesia è un vero paradiso tropicale ma questo posto è tanto bello quanto costoso. I prezzi qui sono piuttosto elevati, benché l’alloggio, il vitto e i prodotti  alimentari siano considerati economici. Come metodi di pagamento sono accettati dalla legge locale tutte le banconote legali, le carte di credito internazionali e gli assegni di viaggio. Se siete dei diver appassionati, vi potrebbe capitare di avere degli incontri ravvicinati con degli squali che popolano la laguna. State tranquilli però, questi sono innocui e si faranno volentieri una nuotata con voi. Tuttavia, è necessario stare molto attenti alle anguille verniciate il cui morso è molto doloroso. Tenendo presente questi piccoli consigli siete ora pronti a partire e godervi le vostre vacanze in Polinesia scegliendo tra le nostre offerte o chiedendoci un preventivo mirato secondo le vostre esigenze.